6- Gp Francia - Gp Anni 1950-1959

Storia Della Formula 1
Vai ai contenuti

6- Gp Francia

GP ANNI 1950-1959 > 1950


1' Gp Francia

6' Gp

Gara

Partecipanti

Griglia di Partenza

Giri in Testa

Migliori Giri

Campionato


GP FRANCIA

REIMS

02-07-1950

Km 7,816

Giri 64

Totale 500,224

Ps.

Nr.

Pilota

Naz

Team

Motore

Tipo

Tempo

Media Km/h

Ritiro

G. Vel.

Griglia

1 6 Juan Manuel Fangio Arg
Alfa Romeo Alfa Romeo 1582h57'52''800 168.729 -2'35''600 1
2 4 Luigi Fagioli Ita
Alfa Romeo 158a 25''700 - -- 3
3 14 Peter Whitehead Gbr
Ferrari Ferrari 125a 3 giri - -- 19
4 44 Robert Manzon Fra
Simca Gordini Gordini T15a 3 giri - -- 13
5
16 Philippe Etancelin Fra
Talbot Lago Talbot T26C-DAa 5 giri (30) - -- 10
- Eugene Chaboud Fra
Talbot T26C-DAa 5 giri (29) - -- 4
6
26 Charles Pozzi Fra
Talbot T26Ca 8 giri (28) - -- 6
- Louis Rosier Fra
Talbot T26C-DAa 8 giri (28) - -- 16
7 2 Giuseppe Farina Ita
Alfa Romeo 158Pompa della benzina 55' giro- 2
8 18 Yves Giraud Cabantous Fra
Talbot T26C-DAa 12 giri - -- 5
ab 22 Pierre Levegh Fra
Talbot T26CMotore 37' giro- 9
ab 40 Felice Bonetto Ita
Maserati Milano Maserati 4CLT/48Motore 15' giro- 11
ab 42 Johnny Claes Gbr
Talbot T26CSurriscaldamento 12' giro- 15
ab 20 Louis Rosier Fra
Talbot T26C-DASurriscaldamento 11' giro- 16
ab 32 Reg Parnell Gbr
Maserati Maserati 4CLT/48Motore 10' giro- 12
ab 28 Louis Chiron Mon
Maserati 4CLT/48Motore 7' giro- 14
ab 30 Franco Rol Ita
Maserati 4CLT/48Motore 7' giro- 7
ab 34 David Hampshire Gbr
Maserati 4CLT/48Motore 6' giro- 18
ab 12 Raymond Sommer Fra
Talbot T26CMotore 5' giro- 17
ab 36 Jose' Froilan Gonzalez Arg
Maserati 4CLT/48Motore 4' giro- 8

PODIO

Fagioli - Fangio - Whitehead
METEO

Sereno
REIMS
CRONACA DELLA GARA
E 'sul circuito ultra veloce Circuito di Reims sostiene che questo GP 37 ° dell'Automobile Club di Francia e 6 ° gara del campionato.
I concorrenti devono eseguire 64 giri del circuito di km 7815 una distanza di 500,204 km.
Se Alfa allinea la sua "3FA" solito, Ferrari assente; In effetti, a giudicare la sua 275F1 troppo lento ha preferito concentrarsi sullo sviluppo della nuova 375F1. Solo inglese Peter Whitehead inizierà alla guida della sua 125F1. Maserati è rappresentato dalla fabbrica con il veterano L.Chiron e F.Roll la Scuderia Ambrosiana allinea R.Parnell e D.Hampshire, Scuderia Argentina allinea JFGonzalez e Scuderia Milano F.Bonetto, tutti su 4 CLT 48 . I francesi sono rappresentati da Talbot-Lago e le sue macchine fabbrica Etancelin, Rosier, Sommer e Giraud-Cabantous; Levegh e Pozzi stanno guidando la propria auto e J.Claes quella del team belga. Il Marsiglia R.Manzon è alla guida di una fabbrica di Simca-Gordini T15.
Test come la gara si svolgerà con il bel tempo e ad alte temperature. E 'Fangio con il miglior tempo (186,837 kmh) prima del suo compagni di squadra Farina e Fagioli. Dietro la linea 2 è occupato da Talbot di Etancelin e Giraud-Cabantous. La terza linea torna a Talbot R.Sommer e Maserati F.Roll e JF.Gonzalez. L'ultima volta che ritorno alla Ferrari negato P.Whitehead. E.Chaboud di partire in quarta linea ritira all'ultimo momento.
Questo è Farina, che ha preso il comando fin dall'inizio a Fangio, Fagioli-Bonetto-Rosier e Etancelin. Il calore avrà un regno difficile con meccanica e soprattutto il nuovo Talbot-Lago (più leggero e più veloce) che mancano messa a fuoco e il cui motore caldo. Successivamente Sommer, Rosier e Giraud-Cabantous si fermeranno per riempire d'acqua. Questo è il primo JF.Gonzalez che abbandona il 4 ° turno con un pistone rotto. Il motore Sommer (Talbot) e il surriscaldamento è l'abbandono nel 5 ° turno. Nel 6 ° round del Maserati Hampshire si ritira (motore). L.Chiron e F.Roll (Maserati fabbrica) cadere nel 7 ° turno (il motore). Nel 10 ° round è R.Parnell (Maserati) che lascia per le stesse ragioni. La carneficina continua con Rosier (Talbot) al giro 11 e J.Claes (Talbot) 12 ° sia per surriscaldamento! Bonetto (Maserati Milano) si unì a loro nel 15 ° turno con un pistone piatta. Un quarto di gara (giro 16), ci sono già nove uscite a 18 corridori che rappresentano il 50% della forza lavoro!
Head, Farina e gli altri due "FA" portano a Etancelin, Whitehead e Manzon cui piccole Simca-Gordini prende la scossa. Al giro 17, Farina si sofferma a lungo per risolvere un problema di alimentazione (pompa del carburante) e lascia in 7 ° posizione. Pertanto, Fangio ha preso il comando della gara e non sarà più venire se era in pit-stop da Fagioli.
Etancelin (Talbot), che è il terzo, deve fermarsi perché olio spray bruciare la gamba. E 'supportato da Chaboud che non inizia presto, ma deve anche segnare un arresto per le stesse ragioni.
Al giro 21, Fagioli ai box per fare rifornimento, il 22 è il turno di Fangio rifornimento.
A metà strada (32 ° turno) Fangio porta (quasi 169 chilometri all'ora in media) prima Fagioli 2s 9/10 °, Whitehead 5mn 04s 1 / 10th, Farina 5 minuti 45s 6/10 °, e il seguente: Manzon-Levegh-Rosier (che ha assunto la Talbot CH.Pozzi) - Chaboud e Giraud-Cabantous.
Tondo 37th Levegh abbandona rottura del motore. 52 ° turno fisso JM.Fangio il record sul giro a 180,825 kmh. Farina cercando di tornare alla testa, cade nuovamente in difficoltà sul circuito e abbandona il tondo 56a sulla sua pompa carburante rotto. Sarà comunque valutata 7 come ha completato 45 giri minimo imposto dal regolamento e va davanti alla Talbot-Lago de-Giraud Cabantous che ha concluso 12 giri dal vincitore.
Fangio ha vinto a 168,729 kmh media prima di Fagioli, Whitehead (3 giri) Manzon (3 giri), il tandem Chaboud-Etancelin (5 giri), il tandem Pozzi-Rosier (8 giri), Farina (9 turni) e Giraud-Cabantous (12 giri).
Fangio al mondo marchio campionato 9 punti ed è in cima con 26 punti prima di Fagioli: 24 punti e Farina: 22 punti.
Così è a Monza per il GP della stagione giocherà il campionato al GP italiano.
REIMS
Torna ai contenuti