2- Gp Indianapolis - Gp Anni 1950-1959

Storia Della Formula 1
Vai ai contenuti

2- Gp Indianapolis

GP ANNI 1950-1959 > 1951


2' Gp Indianapolis

9' Gp

Gara

Partecipanti

Griglia di Partenza

Giri in Testa

Migliori Giri

Campionato

GP INDIANAPOLIS

INDIANAPOLIS

30-05-1951

Km 4,023

Giri 200

Totale 804,600

Ps.

Nr.

Pilota

Naz

Team

Motore

Tipo

Tempo

Media Km/h

Ritiro

G. Vel.

Griglia

1 99 Lee Wallard Usa
Kurtis Kraft Offenhauser ---3h57'38''050 203.171 -1'07''260 2
2 83 Mike Zanaruk Usa
Offenhauser
1000a 1'47''243 - -- 7
3
9 Jack Mc Grath Usa
Offenhauser
3000a 2'51''391 (100) - -- 3
- Manuel Ayulo Usa
Offenhauser
3000a 2'51''391 (100) - -- -
4 57 Andy Linden Usa
Sherman Offenhauser
---a 4'40''120 - -- 31
5 52 Bobby Ball Usa
Schroeder Offenhauser
---a 4'52''230 - -- 29
6 1 Henry Banks Usa
Moore Offenhauser
---a 5'40''021
- -- 24
7 68 Carl Forberg Usa
Offenhauser
3000a 7 giri - -- 24
8 27 Duane Carter Usa
Deidt Offenhauser
Tuffanellia 20 giri - -- 4
ab 5 Tony Bettenhausen Usa
Deidt Offenhauser
TuffanelliTestacoda 178' giro- 9
ab 18 Duke Nalon Usa
Novi
---Motore 151' giro- 1
ab 69 Gene Force Usa
Offenhauser
2000Pressione dell'olio 142' giro- 22
ab 25 Sam Hanks Usa
Offenhauser
3000Testacoda 135' giro- 12
ab 10 Bill Schindler Usa
Offenhauser
2000Biella 129' giro
16
ab 16 Mauri Rose Usa
Deidt Offenhauser
TuffanelliTestacoda 126' giro- 5
ab 2 Walt Faulkner Usa
Kuzma Offenhauser
Indy RoadsterAlbero motore 123' giro- 14
ab 76 Jimmy Davies Usa
Pawl Offenhauser
---Cambio 110' giro- 27
ab 59 Fred Agabashian Usa
Offenhauser
3000Frizione 97' giro- 11
ab 73 Carl Scarbotough Usa
Offenhauser
2000Sospensione 100' giro- 15
ab 71 Bill Mc Key Usa
Hall Offenhauser
---Frizione 97' giro- 33
ab 8 Chuck Stevenson Usa
Marchese Offenhauser
---Incendio 93' giro- 19
ab 3 Johnnie Parson Usa
Offenhauser
3000Alternatore 87' giro- 8
ab 4 Cecil Green Usa
Offenhauser
3000Biella 80' giro- 10
ab 98 Troy Rathmann Usa
Offenhauser
2000Albero motore 78' giro- 6
ab 6 Duke Dinsmore Usa
Schroeder Offenhauser ---Surriscaldamento 73' giro- 32
ab 32 Chet Miller Usa
Novi ---Accensione 56' giro- 28
ab 44 Walt Brown Usa
Offenhauser
3000Alternatore 55' giro- 13
ab 48 Rodger Ward Usa
Bromme Offenhauser
---Condotto dell'olio 34' giro- 25
ab 23 Cliff Griffith Gbr
Offenhauser
2000Trasmissione 30' giro- 18
ab 81 Bill Vukovich Usa
Trevis Offenhauser
IndycarPerdita dell'olio 29' giro- 20
ab 22 George Connor Usa
Lesovsky Offenhauser
---Motore 29' giro- 21
ab 19 Mack Hellings Usa
Deidt Offenhauser
TuffanelliMotore 18' giro- 23
ab 12 Johnny Mc Dowell Usa
Maserati Maserati 8CTFPerdita carburante 15' giro- 26
ab 26 Joe James Usa
Watson Offenhauser
Indy RoadsterTrasmissione 8' giro- 30












PODIO

Zanaruk - Wallard - Mc Grath
METEO

Sereno
INDIANAPOLIS
Anche quest'anno le squadre europee non hanno fatto il viaggio per l'unica gara che non si svolgerà nel vecchio continente. Tra i partecipanti ci sono tre Maserati 8CTF, due dei quali sono alimentati da Offenhauser, e il Talbot-Lago T26C del francese Jean Achard, che dovrà ritirarsi; solo un Maserati-Offenhauser sarà in grado di qualificarsi.
È Duke Nalon su un Kurtis Kraft-telaio FWD mu da un compressore 8 cilindri Novi che svolge il polo a 219,672 chilometri all'ora, prima L. Wallard (Kurtis Offenhauser) e J. Mac Grath (Kurtis Offenhauser) . Il vincitore dello scorso anno, J.Parsons è retrocesso in terza linea.
Inizialmente Wallard e Mac Grath stanno facendo in testa e andare in questo ordine nel primo turno successivo: Ward (Bromme Offenhauser), Carter (Deidt Offenhauser) Bettenhausen (Deidt Offenhauser) e Green (Kurtis Offenhauser).
A turno i primi due raddoppieranno e raddoppieranno. Dietro il calo riuscirà James (Watson-Offy) al giro 8 con rottura di un semiasse, McDowell (Maserati-Offy) al 15 ° giro con un serbatoio forato, Hellings (Deidt-Offy) nel 18 ° turno rompe un pistone.
A 50 miglia, L. Wallard guida il record a 208,457 km / h e al 23 ° giro stabilisce il record sul giro di 215,326 km / h. Conduce Mac Grath, Green, Faulkner, Davies, Agabashian, Nazaruk, Parsons, Schindler e Vukovich. Poco a poco Mac Grath perde terreno e passa attraverso Green.
Al 29 ° giro, Connor (Lesovsky-Offy) abbandona la rottura cardanica e Vukovich (Trevis-Offy) con un serbatoio dell'olio perforato. Al 30 ° giro, Griffith (Kurtis-Offy) rompe il suo mazzo posteriore e il reparto 34 rompe una tubatura petrolifera.
A 100 miglia, Wallard conduce ancora a 210.220 km / h di media seguito da Green, Mac Grath, Faulkner, Davies, Agabashian, Schindler, Parsons, Nazaruk e Rose. Questo treno di pneumatici infernali e Mac Grath, Green e Wallard devono fermarsi per cambiare; Davies è in testa (52 ° giro) per 24 giri. Al 55 ° giro, Brown (Kurtis-Offy) ha rotto il magneto, al 56 ° giro è stato Chet Liller a rinunciare a un blackout sul suo Kurtis-Novi.
A 150 miglia, Davies è in testa a una media di 206,726 km / h davanti a Faulkner, Parsons, Green, Wallard, Nazaruk, Banks, Agabashian, Mac Grath e Scarborough. Al 76 ° giro, Davies si fermò al suo stand e Green, che stava tornando, prese il comando. Al 73 ° giro, Dinsmore (Schroeder-Offy) ha rinunciato a surriscaldare il motore e al 78 ° giro Ruttman (KK 2000-Offy) che ha ceduto dopo un cuscino rotto.
A 200 miglia, Green è al comando a una media di 205,194 km / h davanti a Faulkner, Wallard, Mac Grath, Banks, Nazaruk, Scarborough, Stevenson, Agabashian, Davies, ecc.
Alla fine della gara, all'80 ° giro, Green gestisce una biella del suo Kurtis-Kraft 3000-Offy ed è Wallard (che ha appena superato Faulkner) a prendere il comando della corsa e non sarà mai raggiunto durante i restanti 120 giri. coprire.
Nell'ottantesimo round J. Parsons, vincitore nel 1950, ha rotto il magnete. Al 93 ° giro, il Merchese-Offy di Stevenson ha preso fuoco e al giro 97, Mackey (Meyer-Offy) si è rotto la frizione.
A metà strada, Mac Grath soffre di crampi alle gambe è trasmesso da Manuel Ayulo che non è riuscito a qualificarsi. Wallard è in testa a 204.739 km / h davanti a Faulkner, Ayulo, Nazaruk, Banks, Agabashian, Davies, Rose, Bettenhausen e Force. Scarborough ha rotto il mazzo sul retro del suo KK 2000-Offy durante quel giro. Al 109 ° giro, Agabashian ha rotto la frizione e al 110 ° giro Davies (Pawl-Offy) ha rotto il suo ponte posteriore.
A 300 miglia, Wallard porta alla media di 204,719 kmh si è davanti a un Nazaruk rotonda (Offy KK) e Faulkner (Kuzma-Offy), Rose (Deidt-Offy) Ayulo (KK-3000 Offy) Bettenhausen (Deidt-Offy), Banche (Moore-Offy), Ball (Schroeder-Offy), Linden (Sherman-Offy) e force (KK 2000 Offy). Al 123 ° giro, Faulkner rompe il suo albero motore e abbandona. Quattro giri dopo, Mauri Rose (vincitore nel 1941,1947 e 1948) rompe un perno ruota sul lato posteriore destro, a sinistra la pista in e si gira, Rose è gratuito ma l'incidente concluso la sua carriera . Al giro di 129 °, Schindler scorre una biella e il giro 135, Hanks (KK-3000 Offy) tocca il muro alla curva nord-est senza danno.
A 350 miglia, Wallard porta a 204.381 km / h di media, seguito sempre da Nazaruk, Ayulo, Ball, Bettenhausen, Banks, Linden e Force. Le soste per il rifornimento di carburante e le modifiche alle ruote non modificano la classifica tranne che Ball passa Ayulo e prende il terzo posto. Nel 142 ° giro, la Force si è ritirata con una pressione dell'olio difettosa e al 151 ° giro il poleman Duke Nalon ha rinunciato a un guasto al motore.
A 400 miglia, Wallard ha ora 2 giri (media 204,061 km / h) su Nazaruk, 3 giri su Ball, 4 giri su Ayulo e 5 su Bettenhausen. Il rifornimento di Wallard senza perdere il comando, copre le 450 miglia a una media di 203,589 km / h seguita ancora da Nazaruk, Ball, Ayulo e Bettenhausen. Ma al 170 ° giro, tocca il muro dell'angolo nord-occidentale e abbandona. La palla deve fermarsi brevemente e perdere due posizioni.
Infine, Wallard vince e per la prima volta vengono superati i 200 km / h medi (203,170 km / h). È davanti a Nazaruk, Mac Grath e Ayulo, Linden, Ball, Banks, Forberg e Carter.
Nel campionato segna 9 punti (8 + 1) e si unisce a JM Fangio in vetta alla classifica. Dietro con 6 punti troviamo Taruffi e Nazaruk poi G. Farina con 4 punti.
INDIANAPOLIS
Torna ai contenuti